Road Trip a Crater Lake con pilota automatico

Abbiamo fatto le valigie e siamo partiti sabato mattina alle 5.00 per un viaggio di 3 giorni a 1.200 miglia a gas zero da San Francisco a Crater Lake con un lato del college football a Eugene. UW stava giocando in Oregon e gli Huskies erano classificati; questo potrebbe essere solo il nostro anno per battere le anatre. Eccitati dal caffè e dalle grandi speranze, partiamo da San Francisco per Eugene per dare il via al pomeriggio.

Non è stato un normale viaggio: eravamo in viaggio in una Tesla. Decisamente migliore del mio parcheggio in strada, adatto alla città (alias vecchio ma affidabile) "98 Corolla e persino migliore del recente WRX di Anmol che ho adorato. No, il modello S è un tipo di veicolo completamente diverso.

Una volta in autostrada, Anmol ha messo la macchina nel pilota automatico. Il pilota automatico FYI è attualmente di "livello 2" (parzialmente automatizzato) e non completamente autonomo, anche se sta arrivando.

Dopo che un cervo corse a piedi davanti all'auto sull'autostrada e si fermò con un letterale sguardo da cervo nei fari (ci fermammo e speriamo che scappò in un posto più sicuro), abbiamo fatto la nostra prima fermata del compressore a Vacaville per una ricarica rapida e un po 'di yoga nel parcheggio buio e la scoperta delle costellazioni.

Il sole sorgeva magnificamente sulle Sierre e non appena il sole era completamente sulle montagne, c'erano uccelli che volavano dappertutto.

Nebbiosa alba rosa sulle Sierre

Arrivando più a nord, iniziammo presto a guadagnare quota e vento attraverso le colline verso Shasta. Attraversammo il sud dell'Oregon fino all'Autzen Stadium nel caldo pomeriggio e ci sedemmo al sole. Devo ammettere che Autzen è uno stadio molto carino. Non ha fatto male a UW che ha vinto 70-21!

Stadio Autzen

Abbiamo cenato nelle vicinanze all'Izakaya Meiji fuori nel patio. Delizioso! Volevamo andare a Ninkasi prima di cena (è solo un paio di isolati), ma ha chiuso troppo presto. Bummer!

Il giorno dopo abbiamo fatto il brunch e poi abbiamo iniziato la strada per Crater Lake. Siamo arrivati ​​al campeggio (ultima serata aperta della stagione!) E abbiamo selezionato il nostro posto. Camminammo lungo la dorsale sopra il lago, ammirammo le vedute e poi ci sistemammo al lodge per una birra e una cena rinfrescanti.

Abbiamo iniziato fuori per la migliore visuale, ma ci siamo trasferiti nella calda area comune dove molte persone erano appese ai divani e alle sedie, chiacchierando, godendosi il fuoco. Oh, e il sole, tramontò. Andava bene.

Godersi la vista con alcune birre dell'Oregon

Dopo aver goduto dei nostri ultimi minuti di lusso al coperto, siamo tornati al campeggio e abbiamo piantato la tenda al chiaro di luna e al proiettore. Abbiamo collegato il caricabatterie di destinazione vicino all'ingresso del parco, che è ciò che ci ha permesso di visitare questo Parco Nazionale con l'EV!

Ho menzionato la nostra nuova tenda in un post precedente, ma Hubba Hubba NX è davvero eccezionale. Si combina così velocemente ed è super leggero (anche se il peso non è stato un fattore determinante da quando eravamo in campeggio). L'abbiamo lasciato in "modalità di osservazione delle stelle" per circa mezz'ora per goderci la serata meravigliosamente limpida e le stelle luminose sopra prima di richiuderlo per stare al caldo.

Caricatore e campeggio di destinazione Crater Lake (tenda rainfly già spenta)

Ci siamo svegliati poco prima dell'alba per fare i bagagli e iniziare un'escursione anticipata. Era 31F e c'era brina sulla mosca della pioggia e sui pali della tenda quando l'abbiamo tolta. Il campeggio più freddo che ho fatto da un po '!

Non siamo riusciti a catturare l'alba, ma subito dopo l'alba è stato magnifico sul lago e ci siamo goduti un'escursione breve e frizzante prima di colazione.

Appena dopo l'alba sul Crater Lake

Abbiamo avuto viste più incantevoli mentre ci avventuravamo su Garfield Peak:

Viste dell'escursione

Con un lungo viaggio davanti a noi, quella era tutta l'escursione in cui siamo riusciti a inserirci. Siamo tornati giù per il sentiero e siamo saliti in macchina per tornare a casa.

Abbiamo preso l'autostrada 97 attraverso Klamath verso Shasta. È stata una grande guida (meno alcune semide lente) con colori autunnali che girano appena e ampie vedute. Ci siamo fermati per un paio di accuse sulla strada di casa e abbiamo visto un ultimo viaggio al tramonto dall'autostrada.

Viaggio di successo nel veicolo elettrico!

3 giorni, 1.200 miglia
Ottobre 2016

Sosta a Point Reyes sulla via del ritorno per un'escursione o un viaggio con lo zaino in spalla>
Oppure continua in direzione sud verso Big Sur>