I 3 migliori rum del mondo

Perché non ordinerai mai più Bacardi.

Va bene ... Sì, sono cresciuto in Europa e sì, il rum non era ampiamente disponibile nel Vecchio Continente. Nel caso in cui non lo sapessi: il rum è prodotto dalla canna da zucchero, che cresce solo nei climi tropicali, come mostrato su questa mappa di produzione mondiale:

Non c'è molta canna da zucchero in Europa (credito fotografico: wikimedia.org).

Tuttavia, essendo stato su sette crociere ai Caraibi, sposandomi alle Barbados, viaggiando in America Centrale, in India e nelle isole Carib rimaste, e con una rete mondiale di familiari e amici, ho avuto l'opportunità non solo di assaggiare, ma di apprezzare davvero questa bellezza marrone negli anni.

Ora, prima che tu chieda: no, non ho ancora provato tutti i rum del mondo e no, non sto sprecando il tuo tempo a evidenziare cose super high-end che costano centinaia di dollari invecchiati per secoli. Quello che sto rivelando qui sono i 3 rum migliori, più sorprendenti e convenienti che tutti devono provare.

Mount Gay XO (credito fotografico: romawines.co.uk)

# 1 - Montare Gay XO

Di gran lunga il miglior rum invecchiato che abbia mai avuto. Per quelli che non conoscono le convenzioni di denominazione: XO sta per eXtra Old. Questo liquore è così buono che è stato l'unico rum che abbiamo servito durante il mio matrimonio. Ma non ti aspetteresti nulla di meno dai più vecchi produttori di rum del mondo, Mount Gay Distilleries. Fondati nel 1703, questi ragazzi sanno cosa stanno facendo e lo fanno da un po '. Ogni volta che sei alle Barbados, fai un tour all'interno della loro fabbrica e prova tutti i loro sapori!

Questa bottiglia miscelata contiene rum di età compresa tra 12 e 17 anni. Ha un bel colore ambrato dorato brillante. Gli aromi sono meravigliose banane, spezie di quercia e vaniglia. Solo il suo profumo trasuda classe, finezza ed eccezionale ricchezza.

Come berlo? Questo è un sipper: metti il ​​ghiaccio in un bicchiere highball o vecchio stile, versa l'XO e divertiti! Oppure prova il mio preferito: un classico rum e cocktail di coca cola.

# 2 - Marigot Bay Coconut Rum

Marigot Bay Coconut Rum (credito fotografico: cruisecritic.com)

Whaaat? Un rum chiaro? Al gusto di cocco? E solo il 25% di alcol ???

Si assolutamente! Questa non è la tua Bacardi o Malibu Rum al cocco a buon mercato, gente! Se ti sono già piaciuti, allora adorerai e adorerai questo. Prodotto nella bellissima St. Lucia, questo rum chiaro trasuda con una cremosità cremosa di cocco. È eccezionalmente saporito ma semplicemente sbalorditivo se miscelato nei cocktail.

Come berlo? Ecco il preferito di una donna: prendi un bicchiere da martini o margarita. Riempilo per 1/3 con il Marigot Bay Coconut Rum. Riempi i restanti 2/3 con acqua di cocco (ad es. Vita Coco). E se vuoi andare alla moda, quindi cospargi la parte superiore con cannella, noce moscata o cioccolato in polvere per quel tocco in più.

# 3 - Old Monk Gold Reserve 12 Year Rum

Old Monk Gold Reserve 12 Year Rum (credito fotografico: boozecompany.com.au)

Old Monk è stata un'iconica prelibatezza oscura indiana per decenni. Sebbene la maggior parte degli indiani (in particolare i goan) consumino il suo fratellino meno illustre, il vecchio rum monaco di base, mi sono imbattuto in questa bellezza invecchiata mentre visitavo Mumbai nel 2017.

Nel caso in cui ti sorprenda che l'India - un luogo per lo più di Whisky - crei rum di qualità, allora dai nuovamente un'occhiata alla mappa qui sopra. Secondo alcune stime, l'India è già il secondo fornitore di canna da zucchero al mondo.

Con tutta quella materia prima in circolazione, i birrifici Mohan Meakin hanno capito come realizzare un prodotto eccellente. Tuttavia, l'azienda notoriamente non fa pubblicità e si affida interamente al passaparola! È probabilmente il motivo per cui non hai mai sentito parlare di Old Monk in primo luogo.

Come berlo? Questo bellissimo rosso rubino si gode al meglio nel modo indiano. Prendi un bicchiere da rock vecchio stile. Riempilo di ghiaccio. Versare metà Monk Gold Reserve a metà strada e riempire l'altra metà con Thums Up (la cola dell'India) o Limca (lo sprite dell'India). Godere!

Ecco qua! I 3 rum migliori al mondo che non rompono la banca, dai Caraibi fino all'India. Vorrei finire dando credito alle persone incredibili che mi hanno fatto conoscere questi incantatori:

  • Mount Gay XO: grida al mio migliore amico e amico, Mark Boyce
  • Marigot Bay Coconut Rum: grandi successi a mio fratello St Lucian, JC Charlery
  • Old Monk Gold Reserve: salute e felicità per Awdesh Krishna, Global Head of HR presso Nomura

Quindi chi beve rum?