Il mio problema con le mappe scratch

Ho un'opinione impopolare da condividere oggi, ma dobbiamo smettere di mercificare il mondo, quindi.

Conosci quelle divertenti mappe del nostro pianeta in cui puoi "grattare" uno strato di protezione metallica per rivelare specifici paesi sottostanti? Quelle mappe progettate per mostrare le tue intuizioni mondane con un lato di vantarsi. Sì quelli.

Bene, ora è un buon momento per ringraziare la mia amica Tricia (che non sa che sto scrivendo questo) per avermi così gentilmente regalato una di queste mappe graffiate questo inverno. Vedi, vivo all'estero e viaggio molto, quindi mi sembrerebbe l'oggetto da collezione perfetto per me.

Ma non è così.

E per spiegare, vorrei iniziare con una domanda retorica: perché viaggi?

Per me è facile. Viaggio per connettermi a una cultura unica con l'obiettivo di imparare qualcosa che posso portare con me; Spero che questa mentalità sia simile per gli altri.

Imparare, crescere ed espandersi dovrebbe essere una delle ragioni principali per scegliere di viaggiare all'estero.

Paesi e culture stanno diventando più accessibili, ma imparare sul mondo non è una maratona. Un weekend veloce per due giorni per un check-off in un'altra capitale non offre la stessa esperienza di un tuffo più profondo nella campagna. Ma meritano entrambi di scalfire il nuovo paese dalla mia mappa? Contano le soste in aeroporto? (Nessuna sosta non conta, ma forse una sosta potrebbe)

Un ulteriore problema è la dimensione e la varietà dei singoli paesi. Sono stato a Barcellona per 5 giorni, ma dovrei graffiare tutta la Spagna? Di certo non mi sento come se fossi "stato in Spagna" o avessi una conoscenza completa della cultura spagnola.

Molte capitali sembrano bolle isolate nel resto del paese. Per questo motivo, raramente mi sono sentito come se potessi cogliere personalmente una cultura dopo una semplice visita in città. Mentre i tour a piedi e l'esplorazione della cucina vanno molto lontano, quelle esperienze da sole raramente mi fanno venire voglia di "controllare" una destinazione fuori dalla mia lista.

Tutto ciò si riduce a una mentalità molto più importante. Quando viaggiamo per divertimento, dovremmo privilegiare la qualità rispetto alla quantità. Darti il ​​tempo di immergerti nella minutia di una destinazione ti darà un'ulteriore prospettiva sfumata. Se viaggi per imparare, il tempo è il dono più grande che puoi fare a te stesso.

Le mappe dei graffi mi ricordano molto il nostro desiderio di vantarci sui social media. È solo umano cercare feedback positivi dai nostri colleghi e mostrare le nostre recenti vacanze sui social media riceverà in genere molta attenzione. E ricordare agli altri i nostri "exploit culturali" del passato tramite la visualizzazione di mappe scratch può essere un altro ottimo esempio di come i nostri viaggi non forniscono alcuna estensione nella consapevolezza culturale.

Io per primo, spero di continuare a vedere il nostro mondo ad occhi aperti. Nel viaggiare in 30 paesi della mia vita, sento l'autorità di dire che dobbiamo rallentare! Un elenco di posizioni in cui ti sei calpestato non ti renderà una persona migliore.

Se riusciamo a pensare a queste mappe da grattare come mappe stradali, allora potrei essere a bordo. Esplorare una città è meglio fare un passo alla volta.

Neil Brinckerhoff. 30 paesi. Specialista di viaggio. Californian Expat, Neil attualmente vive a Praga, nella Repubblica Ceca, che utilizza come base di partenza per viaggiare ed esplorare il nostro mondo. lifeofneil.com