Capitolo 7

Interlaken, Svizzera

Giuro che l'intero paese sembra un film. Come se avessi giurato che nessuno dei fantastici scenari che stavo vedendo poteva POSSIBILMENTE essere reale - ma sorprendentemente lo era.

Questo fine settimana, 8 e 9 marzo, ho viaggiato a Interlaken, in Svizzera. Interlaken è a circa due ore e mezza di treno da Milano, e il viaggio è stato bellissimo; così tanto che non potevo nemmeno arrabbiarmi con il ritardo di mezz'ora in montagna!

Mentre eravamo ad Interlaken, io e i miei amici abbiamo preso parte a due escursioni piuttosto significative, lo slittino notturno e il kayak.

Lo slittino notturno è stata davvero una delle cose più terrificanti che abbia mai fatto, ma è stato a dir poco sorprendente. In sostanza, il nostro percorso era una strada che scende dalla montagna su cui le auto non guidano fino alla primavera, quindi, slittino in inverno. Quindi, se non riuscissi a svoltare un angolo abbastanza velocemente, fondamentalmente stavi per cadere da una montagna ... e non solo da qualsiasi montagna, ma da una delle Alpi svizzere. Nessun grosso problema.

Il viaggio stesso è durato circa un'ora, e facciamo un paio di pause di pochi minuti in quel periodo. Lo sterzo era alquanto difficile poiché era così gelido, a volte era difficile da controllare; tuttavia, è stata una delle cose più belle e divertenti che abbia mai fatto. Anche se non ho alcun filmato o foto della corsa vera e propria, ne ho alcuni da pochi minuti prima di partire.

Io e Juju

Fortunatamente, siamo riusciti a noleggiare tutto il necessario in un negozio di sci vicino al nostro ostello: pantaloni da neve, giacche, guanti e stivali. Senza tutti quei livelli, non credo che ce l'avrei fatta!

Un'altra cosa che mi è piaciuta di essere a 5.000 piedi di altezza prima che il nostro giro fosse vedere tutte le stelle. Dato che non c'era inquinamento luminoso, ho potuto vedere tutto, tutte le stelle e le costellazioni. È stato bellissimo.

Dopo il giro, siamo stati trattati con mac e formaggio svizzero e fonduta di formaggio. Sebbene non mi piacesse davvero la fonduta, il mac e il formaggio (con salsa di mele) erano fantastici e non so che non smetterò mai di pensarci.

...

Sabato mattina abbiamo fatto un giro in kayak intorno a un lago circondato dalle Alpi. Ho solo una parola per descrivere questa esperienza: irreale.

Abbiamo mangiato per circa due ore ed è stato così sereno, tranquillo e rilassante. Anche il nostro istruttore, Pete, è stato fantastico. Era così allegro e cordiale ed entusiasta di raccontarci tutti i suoi fatti divertenti sui nostri dintorni e sulla Svizzera in generale.

La mia parte preferita del tour era di circa un'ora, siamo tutti remati in mezzo al lago e ci siamo seduti e abbiamo letteralmente preso una tazza di tè. L'intero periodo precedente, quando Pete stava parlando di "fare una pausa per prendere una tazza di tè", ho pensato che fosse un'espressione o qualcosa del genere. Ma no! In realtà ho bevuto una tazza di tè, in kayak, in un lago, in Svizzera, circondato dalle Alpi. Ora, se questa non è una delle frasi più strane che abbia mai detto ...

meno male che Pete aveva sempre una macchina fotografica sul ponte per catturare questi incredibili scatti

Tutto sommato, non ho davvero le parole per descrivere la Svizzera. Devi solo andare a vederlo da solo! Non mi importava che facesse freddo e piovesse tutto il tempo, ero così felice di essere lì.

Questo è sicuramente un posto in cui consiglio a tutti di fermarsi e di fissare contemporaneamente nella loro vita.

Ciao per ora!

-a.p.